Scambio di coppia separato, ecco come fare

In questo articolo vogliamo parlarvi dello scambio di coppia separato, se optare per metterlo in pratica e alcuni accorgimenti sul come farlo al meglio.

Ultimamente è un’argomento molto in voga fra i sostenitori della pratica e quelli che non ne vogliono assolutamente sapere nulla ed ecco qui di seguito i vari giudizi.

I contrari alla pratica lo considerano come una sorta di tradimento assecondato perchè secondo loro il bello del gioco dello scambio di coppia consiste proprio nel vedere il proprio partner che fa sesso e gode con una terza persona magari mentre lui o lei sta facendo altrettanto.

I sostenitori di questa pratica invece asseriscono che utilizzare questa tecnica sporadicamente aumenta la trasgressione nel rapporto, per loro il fattore trasgressione scaturisce proprio dal fatto di non sapere cosa succederà al proprio partner.

Per loro è molto più eccitante raccontarsi dopo quello che è successo eccitandosi assieme e portandoli inevitabilmente ad un rapporto sessuale fra loro.

Metodologie dello scambio separato

Le metodologie per metterlo in pratica sono svariate, molti lo fanno in stanze separate ma lasciando la porta aperta in modo tale da poter sentire cosa accade nell’altra stanza e magari riuscire anche a sbirciare qualche cosetta.

Oltre questo c’è da dire che risulta essere anche più sicuro in caso succeda qualcosa di spiacevole, non si sa mai.

Un’altra metodologia è quella di farlo ma a porte chiuse, sicuramente vi sarà più libertà in tutto e non ci saranno freni a cosa può accadere pur restando il fatto di poter origliare ma sotto il punto di vista della sicurezza vi sarà una minor tutela.

Lo si può fare anche nello stesso albergo ma in camere sempre separate, di solito lo praticano quelle coppie che non hanno a disposizione un’alloggio dove poterlo fare, la trasgressione e l’eccitazione in più è data dal fatto che ci si trova in un albergo.

Penultima opzione è quella dello scambio in location separate e questa secondo noi è una pratica di livello molto forte, in poche parole, ci si incontra, ci si scambia il partner e poi di comune accordo ci si divide per poi rincontrarsi e riprendere con se il proprio partner.

La maggior parte delle volte le coppie effettuano anche uno scambio di foto, video o vocali oppure facendosi reciprocamente telefonate erotiche durante l’atto sessuale mentre sono assieme all’altro partner.

Ultima opzione è data dallo scambio separato però per tutta la durata del week end e questa secondo noi è la pratica nettamente più trasgressiva di tutte le altre.

Onestamente, non siamo sicuri che questa pratica aumenti il fattore trasgressione o quello gelosia resta comunque una pratica che ci è stata segnalata e ci siamo sentiti di doverla condividere con voi.

Regole da seguire

Partiamo dicendo che tutti i coinvolti devono essere pienamente consapevoli e d’accordo su quello che stanno per fare, non dovranno esserci, in alcun modo forzature.

Se proprio volete provare, almeno cercate di farlo con coppie che già conoscete per il quale si è instaurato già un minimo rapporto di fiducia, altra cosa, stabilite prima se vi possono essere delle cose che non si devono fare o delle regole da rispettare e mettetela in pratica soltanto se il vostro rapporto di coppia a raggiunto un livello alto di solidità e stabilità.

About the author

rivistainutile

View all posts