Saper sedurre vuol dire lavorare su noi stessi

Tutti vorrebbero essere dei maestri nell’arte della seduzione, tutti vorrebbero raggiungere ogni volta i loro obiettivi sentimentali, ma per fare questo bisogna per prima cosa lavorare su noi stessi.

Per prima cosa dovrai essere in pace con te stesso e con la tua coscienza sennò non raggiungerai mai degli obiettivi concreti in campo sentimentale, questa è una cosa che dovrai tenere bene a mente.

La cosa principale da fare è quella di non fossilizzarsi sui difetti che pensi non piacciano alla persona che ti interessa, non puoi sapere se a lei piacciono o no, potrebbe succedere che una caratteristica “tra virgolette” negativa, possa stuzzicare l’altrui persona e gli possa piacere, la maggior parte delle volte si tende ad essere critici con noi stessi dando per scontato che una cosa che a noi non piace, non piaccia a tutto il mondo, in realtà non è assolutamente così.

Ecco perchè vi diciamo che per prima cosa si deve essere in pace con noi stessi per riuscire ad entrare nell’ottica che non sei sbagliato o che gli eventuali difetti che puoi avere non è detto che non piacciano ad un’eventuale partner futura.

Cosa dobbiamo migliorare?

Ogni essere umano è dotato di risorse grandissime che magari non abbiamo scoperto o che non sappiamo neanche di avere ed un’eventuale conflitto con noi stessi non ce le farà scoprire mai.

Si crea una specie di meccanismo che ci impedisce di ricevere aiuto da noi stessi, passiamo la maggior parte del tempo a combattere con le persone ma se si tratta di combattere con noi stessi in automatico la nostra parte emotiva si dissocia da tutto il resto.

A quel punto le tue convinzioni di essere sbagliato aumenteranno ancor di più, devi riuscire a combattere le tue paure, le tue ansie, le tue fobie che in fin dei conti sono i fattori che ti impediscono di avere successo e di conseguenza di essere felice.

E quali possono essere queste ansie, per esempio quella dell’abbandono o del rifiuto che possono arrivare da traumi avuti in epoca infantile che magari neanche siamo a conoscenza o che non ci ricordiamo ma che il nostro inconscio ha incamerato.

In poche parole dovete cercare di liberarvi di questa parte emotiva negativa, il modo per farlo dovrete trovarlo voi, ricordate che siamo tutti diversi e magari un metodo può funzionare con una persona ma non con un’altra.

Nel momento in cui sarete riusciti a liberarvi di tutte le vostre paure allora sarà proprio in quel momento che sarete più sicuri di voi stessi e riuscirete a raggiungere più facilmente tutti i vostri obiettivi, sentimentali e non.

About the author

rivistainutile

View all posts