Orgasmo femminile, finzione o realtà

Molti uomini sono ossessionati dal fatto di non essere sicuri di riuscire a riconoscere un orgasmo femminile reale da uno recitato, dobbiamo dire che è molto difficile capirlo.

Se ci affidiamo ai vari studi fatti si scopre che il buon 70% delle donne ha ammesso di aver finto un orgasmo almeno una volta nella vita, questi studi sono stati fatti in Inghilterra dove, è noto che le donne siano molto meno passionali di molte altre.

Gli studiosi hanno comparato i dati raccolti in Gran Bretagna con quelli raccolti nel nostro paese e quello che ne è emerso è veramente sconcertante.

Il 55% delle donne che sono state chiamate in causa ha ammesso di fingere quasi sempre l’orgasmo, quindi possiamo dire che una donna su tre pensa a tutt’altro durante l’atto sessuale anche se il malcapitato ometto sente gemiti vari e sospiri.

Gli esperti si sono spinti oltre chiedendo il perché di questa finzione, molte hanno risposto che lo fanno soltanto per compiacere il proprio uomo, per non sminuire la loro virilità e per far finire il più presto possibile l’atto sessuale, questo perché la maggior parte delle volte quando la donna raggiunge l’amplesso anche l’uomo affretta i tempi e raggiunge prima il suo orgasmo.

Il fatto che la lei abbia raggiunto l’orgasmo appaga il partner e rinforza il desiderio del lui che con molto orgoglio si abbandona e la raggiunge.

Il dato di fatto in tutto questo è che la donna durante il sesso si annoia e se si comporta così è perché di fondo si sente insicura, magari sono donne di successo con responsabilità importanti ma che sotto, sotto si sentono in difetto, non cercano di trovare una soluzione e non cercano di capire il perché, si limitano a pensare che se non raggiungono l’orgasmo il problema è soltanto loro.

Molte volte scaricano la colpa sul partner occasionale ma in fondo, nel loro animo lo spettro che il problema sia prettamente il loro resta.

Calcolate che l’eccitazione delle donne è tutta una questione di cervello, la donna deve essere coinvolta in una situazione, bisogna creare un’atmosfera e, mano nella mano dovrete condurla all’interno della sessualità, il corpo sarà li accanto a voi ma la mente sarà lontana anni luce da quel luogo.

Ricordate che fare sesso è emozione, eccitazione e coinvolgimento, due corpi per fondersi e divenire uno solo devono essere in primis connessi in maniera celebrale altrimenti sarà tutto inutile ed anche voi sarete una comparsa in uno spettacolo teatrale.

About the author

Rivistainutile.it

View all posts